Santa Pasqua per tutti

…Carissimi Amici reali e virtuali, vi voglio augurare di trascorrere una Santa Pasqua all’insegna dell’amore e del rispetto per tutti gli esseri viventi. Mi piace formulare questi auguri con la foto del mio amico “Spillo”, recentemente scomparso che amava tanto …le ricorrenze…
robertozarcone

Carissimi amici e lettori del mio blog, auguro a tutti voi, Buon Natale e Felice Anno Nuovo ed ho il piacere di comunicarvi di aver deciso di riattivare la mia pagina su fb, nonchè il mio blog con le sue sezioni dedicate alla didattica e ai miei A-mici.
robertozarcone

Hpv, a rischio più della metà dei maschi

Lo studio epidemiologico pubblicato da Lancet, segnala che l’infezione potrebbe essere presente in oltre la metà della popolazione maschile. Un dato che dovrà portare a ragionare sulle strategie di prevenzione, incluso il vaccino esteso ai maschi
Il papilloma virus (Hpv) potrebbe essere presente nella metà della popolazione maschile. È quanto ipotizzano le proiezioni di uno studio prospettico di coorte pubblicato su Lancet dal Lee Moffitt Cancer Center and Research Institute di Tampa, Florida, condotto proprio con l’obiettivo di definire un profilo epidemiologico della prevalenza dell’Hpv negli uomini e di stabilire eventuali correlazioni con possibili condizioni di rischio e fattori comportamentali. L’indagine ha valutato un gruppo di 1.179 uomini d’età compresa tra 18 e 70 anni reclutati in Stati Uniti, Messico e Brasile. I pazienti sono stati monitorati in media per circa due anni mediante colture da campioni prelevati a livello di glande, pene e scroto. Secondo le stime dello studio l’incidenza dell’infezione da un ceppo qualsiasi di Hpv su una popolazione generale può raggiungere il 50%, mentre ogni anno il 6% dei maschi contrae una infezione da Hpv di tipo 16, quello notoriamente considerato tra i più pericolosi in quanto oncogeno. La probabilità di contrarre l’infezione da quest’ultimo ceppo risulta tra l’altro più alta di 2,4 volte negli uomini che corso della vita hanno più di 50 partner sessuali, e di 2,6 volte negli uomini che hanno rapporti omosessuali con almeno tre partner.

Questi dati possono essere ritenuti preoccupanti per tre ragioni. Innanzitutto perché rivelano una prevalenza elevata – e probabilmente superiore alle attese, malgrado la carenza di dati approfonditi – dell’infezione da Hpv nel sesso maschile, tra l’altro con un’incidenza costante dai 18 ai 70 anni. In secondo luogo perché, com’era prevedibile, dimostrano una stretta correlazione tra presenza di Hpv e comportamento sessuale, il che solleva la necessità di opportuni interventi di educazione sanitaria. Infine essi alimentano una discussione già intrapresa negli ultimi tempi, sull’opportunità di sottoporre a vaccinazione Hpv anche gli uomini, sia in quanto veicolo del virus sia perché non immuni in ogni caso a possibili conseguenze cliniche in caso di infezione. Basti pensare che negli Stati Uniti, nel solo 2000, l’Hpv si è reso responsabile di 32 mila casi di carcinomi in entrambi i sessi localizzati in sede vulvare, vaginale, cervicale, peniena, anale e orale.

The Lancet, Early Online Publication, 1 March 2011
fonte: Vaccinare33

Nelle librerie il “Manuale di dieta vegetariana in gravidanza”

( Zarcone R. ) ( Franzese I. ) ( Vicario M. ) ( Longo M. )

ISBN: 978-88-6515-020-7

Prezzo: € 25.00

2010 – Volume in brossura di 72 pagine

L’idea di pubblicare un manuale di “Dieta vegetariana in gravidanza”, nasce da due considerazioni fondamentali: la prima di natura etica nei confronti del mondo animale sempre più sfruttato a scopi unicamente di lucro e non di natura nutrizionale, l’altra è quella di fornire alle gravide, ma soprattutto agli operatori sanitari del settore, ginecologi, ostetriche, pediatri ecc., un supporto scientifico e direi, nello specifico, anche pratico, per consigliare e vivere insieme il “momento” della gestazione, senza dover vincolare le abitudini alimentari e soprattutto comportamentali nei confronti del mondo animale, a tradizioni rigidamente “carnivore”, supportate esclusivamente dalla falsa idea che solo attraverso l’uso alimentare della carne, si possa avere il giusto apporto nutrizionale, per questo stato della donna, molto delicato e significativo ai fini riproduttivi. Gli Autori, accomunati da una tipologia professionale convergente nel capitolo dell’ostetricia, auspicano che la lettura di questo manuale possa accendere l’interesse di chi, offuscato da una logica consumistica, immobile su posizioni ormai consolidate, possa riflettere e avviare un processo di cambiamento di tendenza, sia per la salute umana, sia per il rispetto di un mondo, ormai oggi, impropriamente sfruttato.

Acquista il libro online

Buone Feste…!!!

Carissimi Amici e lettori del mio blog, auguro a voi e ai Vostri cari, di trascorrere le Sante Festività in piena serenità, benessere e armonia. Quest’anno è stato per me l’inizio di una esperienza su facebook ma soprattutto la gioia, di aprire su questo social network, una pagina dedicata ai miei Amici Animali, intitolata ZARC…Gruppo Animalista che in pochi giorni ha registrato l’approvazione di circa 10.500 fans. Grazie a tutti e…continuate a seguirmi!!!

robertozarcone

Fiaccolata per gli animali sacrificati a Natale

Sabato 18 dicembre 2010 – Milano
Fiaccolata per gli animali sacrificati a Natale
 
Il Coordinamento Italiano per l’Abolizione della Carne aderisce ed invita a partecipare al corteo indetto da LAV, Animalisti Italiani e Gaia onlus. (si veda l’appello sotto)
 
Il Movimento per l’Abolizione della Carne sarà in piazza con un proprio striscione, insieme ad associazioni e singoli attivisti per gli animali, a denunciare l’annuale strage che si consuma in occasione delle festività natalizie.
 
In allegato, il volantino che distribuiremo  (clicca per download).
Invitiamo tutti coloro i quali hanno a cuore la sorte dei milioni di vittime inascoltate a portare in piazza il proprio sdegno, poiché questo massacro non può e non deve passare sotto silenzio!
 
Ricordiamo inoltre che le iniziative per l’abolizione della carne, prima concentrate in una giornata annuale, sono ora estese a tre settimane di mobilitazione internazionale: la settimana prima dell’ultimo sabato di gennaio, di maggio, di settembre.
Le prossime iniziative sono dunque previste per la settimana dal 24 al 30 gennaio 2011 (seguiranno maggiori dettagli).
 
Coordinamento Italiano per l’Abolizione della Carne
http://aboliamolacarne.blogspot.com
abolizionecarne@gmail.com

 
COMUNICATO DEI PROMOTORI DELLA FIACCOLATA
 
Fiaccolata per gli animali sacrificati sulle tavole di Natale
 
LAV, Animalisti Italiani, Gaia Onlus invitano tutte le Associazioni a partecipare alla fiaccolata che si terrà sabato 18 dicembre 2010 per le vie del centro di Milano.
 
 
Migliaia di animali sacrificati ogni giorno per l’alimentazione umana “trionfano” sulle nostre tavole durante le festività natalizie. Ma in quei piatti ci sono dolore, sofferenza, ingiustizia e morte proprio in un momento che dovrebbe essere dedicato alla riflessione su pace, condivisione, amore e compassione. 
 
Si può onorare la tradizione di Natale senza infliggere sofferenza ad altri esseri viventi e senzienti scegliendo un menù vegetariano o vegano che nulla toglie al piacere di condividere con la famiglia e gli amici il momento di festa e di ritrovo. 
Perché Natale sia una festa di gioia e non di morte.
 
Il raduno è in Porta Venezia alle ore 16.00.
Invitiamo tutti a partecipare e a portare bandiere, materiale informativo, cartelli e manifesti e a divulgare l’iniziativa.
 
Le fiaccole saranno fornite in loco.
 
Per informazioni:
LAV Milano cell. 3276333693 mail: lav.milano@lav.it
Animalisti Italiani cell. 3478774019 mail:milano@animalisti.it

Gaia Onlus cell. 3316439958 mail: info@gaiaitalia.it
 
 
——————————————
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio ci sono stati comunicati espressamente per nostra richiesta o provengono da richieste di iscrizioni pervenute al nostro sito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati, o da messaggi e-mail a noi pervenuti in conformità alla Legge 193/2003, nel rispetto del trattamento di dati personali, questo
 messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da invii ulteriori.
Per essere cancellati dal nostro elenco mandateci una e-mail con oggetto “Cancella”. La mail non contiene né pubblicità né promozioni commerciali.
 

volA5_natale_abolizionecarne.pdf
79K   Visualizza   Scarica 

Lezione in bianco e nero

…oggi ho tenuto una lezione agli studenti in Medicina e Chirurgia…stavo proiettando delle diapositive di immagini colposcopiche spiegando l’importanza della colorazione…non mi ero accorto che sul monitor del pc i colori erano ben evidenti…sullo schermo gli studenti invece vedevano in …bianco e nero…stavo parlando anche del concetto di costo/beneficio…penso che abbiano compreso bene che…  in questo caso… trattavasi di costo zero e di beneficio…men che zero.

robertozarcone

IL TRADIMENTO…!!!

In questi giorni mi sono tornati alla mente alcuni “personaggi”…della Storia…Giuda-Gesù, Bruto-Cesare, Ciano-Mussolini…Fini-Berlusconi…Si, Amici miei, si tratta ormai di riferimento storico. Il comportamento di Fini non può essere interpretato…il comportamento di Fini “è” da definirsi come il modo più deprecabile di fare politica…proprio lui che, del fare politica, veniva da parte di tutti, definito un “maestro”. Peccato che la vulnerabilità dell’uomo, alle sue debolezze, finisce per annientarlo del tutto…
robertozarcone

Addio Daisy!!!

Carissimi amici, Daisy la mia AMICA cocker mi ha lasciato alle 4 della notte scorsa…Soltanto adesso trovo la forza di gridare a tutti voi il mio profondo dolore e lo voglio fare dicendovi che Daisy è entrata nella mia casa circa 15 anni fa quando qualcuno…l’aveva abbandonata…Tutti gli AMICI animali che mi danno la gioia di vivere nella mia famiglia, erano stati abbandonati da qualcuno…oggi trovo la forza di aprire una pagina su facebook “ZARC…gruppo animalista” per parlare di loro, per denunciare tutti coloro che continuano a compiere gli atti più brutali nei confronti di queste creature che, alla fine della loro esistenza, ci lasciano un vuoto…incredibile, che riesce a colmarsi soltanto con la forza di un amore e di un rispetto che noi con loro e loro con noi…riusciamo a costruire  giorno per giorno, per tutta la  nostra esistenza…Addio Daisy AMICA MIA…!!!

robertozarcone

il mio blog personale